Botulino in estate? Non c’è problema!

botox_estateI trattamenti con la tossina botulinica non hanno stagionalità e sono indicati in qualsiasi stagione, anzi in estate forse è il periodo più indicato per questo trattamento in quanto previene la formazioni di spiacevoli rughe di espressione dovute all’esposizione solare.

Con l’avvicinarsi della stagione estiva, sempre più spesso ai chirurgi plastici accade si sentirsi rivolgere la fatidica domanda: ma d’estate cosa si può fare? Devo aspettare settembre? Vogliamo oggi sfatare un mito! I botulino non è controindicato con la bella stagione, anzi, a differenza delle operazioni estetiche, che richiedono qualche accorgimento in più nel post operatorio, con la tossina botulinica non esiste alcun tipo di problema. E’ possibile fare le iniezioni e dopo solo due giorni essere in spiaggia. Il buon senso anche in questo caso è richiesto. Si consiglia solo di applicare sull’area trattata una crema con fattore di protezione 50+ per 15 giorni dopo il trattamento, cosa del resto sempre indicata soprattutto per il viso. L’esposizione immediata al sole è sconsigliata onde evitare o diminuire la vasodilatazione. Quale forma di prevenzione, oltre al sole vanno evitatele saune e ovviamente le lampade abbronzanti nei due giorni immediatamente successivi all’esposizione.

Gli articoli più letti del mese: