Botulino: 20 milioni di euro per 300mila trattamenti

Il mercato della tossina botulinica in Italia arriva a valere più di 20 milioni di euro, con circa 300mila trattamenti effettuati e 120mila pazienti interessati negli ultimi dodici mesi. i dati raccolti da AITEB, Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino. «Non siamo ai livelli della Gran Bretagna o addirittura degli Stati Uniti, dove il botulino è di gran lunga il trattamento di medicina estetica più praticato, ma l’Italia è il Paese tra i “big five” europei - Gran Bretagna, Germania, … [Per saperne di più...]

Botulino: +12,5% in Italia nel 2015

Nel nostro Paese la crescita è superiore rispetto all’Europa: «Si stanno superando i timori infondati sulla tossina botulinica», commenta l’Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino. Continua a crescere l’uso del botulino a fini estetici in Italia. Secondo i dati raccolti da AITEB, Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino, il farmaco “spiana rughe” ha visto un incremento del 12,5% nell’ultimo anno «segno della crescente fiducia che viene riposta in una sostanza dagli elevati profili … [Per saperne di più...]

Bellezza: italiani soddisfatti del botulino

Positiva la reazione degli italiani al botulino. Lo rivela un'indagine di Aiteb, Associazione italiana Terapia Estetica Botulino. «Decisamente positiva la soddisfazione dichiarata dai pazienti sottoposti a trattamento estetico con tossina botulinica: nel 99% dei casi viene indicata almeno come “buona”, tra questi il 54% dichiara una soddisfazione “elevata”. Nell’indagine che abbiamo condotto l’anno scorso la quota si fermava all’85%», afferma Giuseppe Sito, vicepresidente di Aiteb. «Questo … [Per saperne di più...]

Cosa sanno gli italiani del botulino? I risultati dell’indagine AITEB

Secondo l'Associazione italiana Terapia Estetica Botulino cresce la soddisfazione dei pazienti per i trattamenti con la tossina botulinica, ma solamente uno su dieci conosce veramente il farmaco. «I livelli di sicurezza sono elevati. Importante affidarsi a medici esperti» Cresce la soddisfazione di quanti si affidano al botulino per attenuare i segni del tempo sul volto, ma rimane ancora bassa la conoscenza che i pazienti hanno del farmaco. È quanto emerge da un’indagine che Aiteb - … [Per saperne di più...]