Il botulino ci salva dall’acalasia esofagea

L'acalasia è la più comune patologia motoria dell'esofago. Normalmente, durante la deglutizione, lo sfintere si rilascia, consentendo la progressione del bolo alimentare nello stomaco. In caso di acalasia, lo sfintere esofageo inferiore resta sempre tonico e il rilasciamento è incompleto, per cui si verifica ristagno di materiale alimentare nel lume esofageo. Tale ristagno provoca una progressiva dilatazione dell'esofago. Il sintomo più comune è la difficoltà a deglutire, ma la malattia può … [Per saperne di più...]

Fumi e le labbra sono diventate un codice a barre?

I cambiamenti derivanti dal processo di invecchiamento possono essere particolarmente evidenti intorno alle labbra. Chi fuma molto o tiene le labbra sempre corrucciate ha il rischio di veder insorgere con gli anni delle rughe nella parte superiore della bocca, tra il naso e il labbro, che trasformano le labbra in una sorta di codice a barre. Danno al viso un aspetto triste ed invecchiato. Queste rughe verticali, simpaticamente definite anche “codice a barre” o rughe periorali, possono … [Per saperne di più...]

Vaginismo? Dal botulino arriva il sollievo

Il vaginismo è un disturbo piuttosto diffuso, anche se spesso tenuto segreto per una forma di imbarazzo e riservatezza. Oggi questa condizione si può risolvere facilmente grazie al botulino, la tossina impiegata per distendere le rughe del viso. Questa patologia causa gravi sofferenze nelle donne.  Le donne affette da questo disturbo soffrono anche di dispareunia che si manifesta con dolore, spesso insopportabile, avvertito nell’area della vagina o della pelvi durante il coito. La dispareunia … [Per saperne di più...]

Il botulino in aiuto alla nostra voce

La tossina botulinica ha diversi utilizzi non cosmetici in otorinolaringoiatria. E' il trattamento primario per la disfonia spasmodica, l'interruzione momentanea della voce causata da movimenti involontari di uno o più muscoli della laringe, e può essere efficace in pazienti selezionati che hanno tremore nella voce o paralisi della corde vocali. Il botulino si inietta direttamente nelle corde vocali, rilassando i muscoli e alleviando, i sintomi come la difficoltà di parlare. Il botulino … [Per saperne di più...]

Malattie gastrointestinali trattate con il botulino

La tossina botulinica A inibisce la trasmissione neuromuscolare. Nel tempo è diventata un farmaco con molte indicazioni. La gamma di applicazioni cliniche è cresciuto fino a comprendere diverse condizioni neurologiche e non neurologiche. Una delle più recenti scoperte sul suo conto riguarda l'uso della tossina botulinica A per il trattamento delle malattie del tratto gastrointestinale. Si utilizza per i muscoli lisci iperattiva e gli sfinteri, coinvolti nella digestione dei cibi. L'introduzione … [Per saperne di più...]