Dolore al trigemino? Il sollievo arriva dal botulino

shutterstock_140021080Il dolore al trigemino dopo una paralisi, anche non permanente, è difficile da fare scomparire, in diversi casi dura per più di un anno. Una speranza per chi ne soffre arriva dalla tossina botulinica. Un recente articolo a firma di  Disen Li e Lizu Xiao su Technology at the Neural Interface, riporta il caso di un paziente di 73 anni, che ha sofferto per oltre un anno di un dolore quasi insopportabile alla branca oftalmica di sinistra. Lo ha definito: “lancinante, costante, forte”. I farmaci lo hanno aiutato, ma il dolore è rimasto comunque forte e costante. Il paziente, a questo punto, è stato sottoposto a delle iniezioni di tossina botulinica. Il sollievo è stato importante da quasi subito e l’uomo per i sei mesi successivi non ha dovuto prendere farmaci antidolorifici. Questo studio porta speranza a chi soffre di queste patologie.

 

 

Gli articoli più letti del mese: