La muscolatura facciale regola gli stati d’animo

botulino fillerLe iniezioni di botulino possono fare di più che ridurre le rughe e le zampe di gallina: possono combatte la depressione. Lo dimostra una nuova ricerca e spiega il perché di questo piacevole effetto collaterale. La ricerca, pubblicata sul Journal of Psychiatric Research da scienziati svizzeri e tedeschi, ha dimostrato che “la muscolatura facciale esprime non solo, ma regola anche stati d’animo. La tossina botulinica può in sostanza dare un aiuto nella cura alla depressione nei pazienti che non migliorano sufficientemente con i tradizionali farmaci antidepressivi”.

Quest’ultimo studio si aggiunge agli oltre 600 articoli pubblicati che dimostrano come la tossina abbia un impiego molto più ampio di quello estetico.

 

Gli articoli più letti del mese: