Le agenzie di stampa riprendono i dati Aiteb

AdnkronosI dati diffusi da Aiteb sull’uso della tossina botulinica in Italia per fini estetici sono stati ripresi dalle maggiori agenzie di stampa. L’Adkrons, li ha pubblicati anche on line, visibili a tutti, non solo ai giornalisti abbonati. AITEB, Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino, si sta sempre più accreditando come fonte di dati per il mondo dei media italiani. Del resto l’Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino è il primo sodalizio di medici chirurghi nato con lo specifico obiettivo di sviluppare le conoscenze in merito all’uso della tossina botulinica in medicina estetica. Scopo di Aiteb è coinvolgere tutti i medici italiani interessati allo sviluppo delle metodiche riguardanti la tossina botulinica in estetica e di diventare un punto di riferimento imprescindibile per i pazienti, la stampa e le autorità sanitarie interessate a questi temi. Aiteb vuole favorire la divulgazione delle conoscenze sulla tossina botulinica per uso estetico; sostenere e incrementare il livello qualitativo nell’impiego della tossina, a beneficio ultimo dei pazienti e dei medici stessi; contribuire alla ricerca e allo sviluppo tecnico e scientifico dell’uso e della terapia con la tossina botulinica; promuovere attività formative sull’utilizzo della tossina botulinica in ambito estetico, a favore degli operatori del settore; informare su rischi e benefici della terapia con tossina botulinica; promuovere gruppi di studio e di ricerca sull’utilizzo della tossina botulinica in ambito estetico.

Gli articoli più letti del mese: