Qual’è l’età giusta per il botulino?

 

Aiteb18Qual è il momento giusto per ridurre al minimo le zampe di gallina, appianare rughe di espressione e di sbarazzarsi di solchi sulla fronte? Dall’America arriva una risposta. Il dermatologo statunitense Lance Barazani fa il punto della situazione. “Normalmente questa procedura mi viene richiesta da pazienti tra i 35 e i 45 anni, ma questa media è in declino, arrivano persone anche di 25 anni per il botulino. L’età giusta non esiste – spiega – iniettando del botulino nella cute al  primo accenno di rughe si può rallentare l’avanzare delle rughe. Ma anche per chi le ha già il botulino può fare la differenza, ridurre le linee sottili della pelle e donarle maggiore elasticità e morbidezza”.

La pelle di ognuno di noi è unica, quindi è difficile prevedere una generica età giusta. I casi vanno studiati uno ad uno.

In generale  se non avete la formazione di pieghe o rughe, probabilmente non è ancora il momento per il botulino. Il modo migliore per sapere se si è un buon candidato per iniezioni di tossina botulinica è quello di andare da un medico per un consulto, in modo da avere anche delle aspettative realistiche sul risultato dei trattamenti.

Gli articoli più letti del mese: